Navigazione veloce

Circolare 108 2020/21 Piano di sorveglianza – intervalli e lezioni pomeridiane

Si raccomanda attenta lettura della circolare e del piano sorveglianze del primo e del secondo intervallo – in allegato Modulo richiesta permanenza scuola per alunni Liceo Musicale

image_pdf

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Liceo Artistico Paolo Candiani – Liceo Musicale Coreutico Pina Bausch

Circolare n.108

Busto Arsizio, 14/10/2020

WEB – posta elettronica istituzionale studenti

Destinatari: studenti, genitori, personale scolastico

Oggetto: Piano sorveglianze e lezioni pomeridiane 

Si comunica a studenti, famiglie e a tutto il personale scolastico che da lunedì 19 ottobre sarà in vigore il Piano sorveglianze degli intervalli, allegato alla presente circolare.

Si evidenzia quanto segue:

– in rosso sono indicate le classi che devono trascorrere gli intervalli in aula. Si è provveduto ad una precisa turnazione delle classi che permetta a tutte di usufruire degli spazi della scuola, interni e/o esterni;

– in nero sono indicate le classi che devono trascorrere gli intervalli negli spazi comuni dei corridoi.

– in verde, azzurro o viola le classi che devono trascorrere l’intervallo nello spazio esterno del piano corrispondente: nel caso di maltempo la classe potrà accedere allo spazio comune del relativo piano.

Si ricorda che

1) è severamente vietato il passaggio tra ala vecchia e nuova e tra i vari piani. Negli spazi comuni è necessario mantenere tutte le precauzioni antiCovid (mascherina e distanziamento).

2) alle classi che svolgono le ore pomeridiane è vietato lasciare l’Istituto durante il secondo intervallo che rientra nel computo delle ore scolastiche di sessanta minuti nella fascia compresa tra le 12.50 e le 14.50 (cfr. scansione generale dell’orario circ. 2).

Gli studenti hanno la possibilità di usufruire dei prodotti del bar ristoro solo tramite le procedure di prenotazione già illustrate nella circolare 59 in attesa dell’attivazione dell’app dedicata: con l’introduzione del piano sorveglianze lo staff del bar porterà direttamente ai piani le ordinazioni effettuate dalla classe in entrambi gli intervalli.

Il piano sorveglianze resterà in vigore presumibilmente fino al 21 marzo 2021, quando verrà rivisto per aumentare il numero di classi negli spazi esterni, evitando sempre il sovraffollamento degli spazi stessi.

Per gli studenti del Liceo Coreutico si ricorda quanto comunicato nella circ. 98 per il secondo intervallo nei giorni di lunedi, martedi, mercoledi e giovedi.

 

Solo per gli studenti del Liceo Musicale:

L’intervallo dalle 13:40 alle 14:00 riguarda solo gli studenti che iniziano la lezione individuale alle 14:00:  questi trascorreranno i primi dieci minuti dell’intervallo nell’aula dell’ultima ora loro assegnata, sorvegliati dal docente incaricato o, nel caso di “musica d’insieme”, con il docente della lezione; i dieci minuti successivi nell’aula dedicata alla loro lezione pomeridiana con il docente della lezione stessa.

Gli alunni che non hanno lezione alle 14:00 non possono permanere in Istituto. Gli studenti sono tenuti a presentarsi all’orario di inizio e a lasciare l’aula assegnata al termine della lezione; non è loro consentita la permanenza nelle aule o nei corridoi. La scuola non ha alcuna responsabilità negli orari in cui gli studenti non hanno lezione. 

Gli studenti che desiderano attendere l’orario della propria lezione individuale presso la scuola (o presso gli spazi esterni dedicati ad attività musicali per l’A.S. 2020/21 ovvero Sala Pro Busto, Aula Ali della Libertà in piazza Trento, Molini Marzoli) devono presentare richiesta scritta mediante il modulo allegato firmato dai genitori: questi studenti, in un numero massimo di 2, si recheranno nell’aula a loro assegnata dove un docente di indirizzo svolge lezione individuale, come uditori e senza recare disturbo alla lezione. Il docente ospitante segnerà a registro la loro presenza, che non sarà comunque conteggiata come ora di lezione per loro.

Il modulo va compilato entro e non oltre il 19 ottobre e consegnato nell’Ufficio di Vicepresidenza.

Si raccomanda un’attenta lettura del piano e si confida nella collaborazione di tutti per evitare qualsiasi occasione di assembramento in orario scolastico dato il perdurare dell’emergenza sanitaria.