Navigazione veloce

Circolare 219 2020/21 Partecipazione iniziative Centro Asteria 5A, 5G, 5M

Adesione e versamento della quota d’iscrizione

image_pdf

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Liceo Artistico Paolo Candiani – Liceo Musicale Coreutico Pina Bausch

Circolare n.219

Busto Arsizio, 26/11/2020

WEB 

Destinatari: studenti, genitori – classi 5 A- 5 G- 5 M

Oggetto: partecipazione alle iniziative del Centro Asteria. Adesione e versamento della quota d’iscrizione.

Come indicato nel Documento di Classe, i Consigli di Classe delle 5^ di Architettura, Grafica e Musicale hanno deliberato la partecipazione alla seguente iniziativa del Centro Asteria di Milano:

 

Assistere alla rappresentazione teatrale “La banalità del male”, adattamento del saggio di Hannah Arendt di e con Paola Bigatto. Presentazione di Luciano Eusebi, docente di Diritto Penale dell’Università Cattolica. Dibattito finale col Docente e con l’Attrice. Martedì, 19/Gennaio/2021.

 

Accostarsi ad uno degli episodi storici particolari del nostro tempo, il processo al tenente colonnello delle SS Otto Adolf Eichamann che durante il nazismo si occupò dell’organizzazione logistica dello sterminio, seguito da Hannah Arendt inviata del “The New Yorker” nel 1961 per conoscere le rivelazioni e le riflessioni etico-morali che la giornalista ha riportato nel suo scritto “La banalità del male”. Attività inserita nell’ambito di educazione civica e delle celebrazioni per la giornata della memoria della Shoah. L’incontro avverrà in streaming.

Si chiede pertanto il versamento di euro 6 per studente. Il versamento deve essere fatto con bonifico (codice IBAN IT02S0760110800000019867217) e deve riportare: cognome e nome della studente, la classe di appartenenza e la causale Iniziative Centro Asteria.

La ricevuta del bonifico deve essere inviata via mail, entro il giorno 05.12.2020, all’indirizzo viaggi@artisticobusto.com , indicando nell’Oggetto dell’invio quanto segue: Centro Asteria, Classe 5^ SEZ, H. Arendt, La banalità del male.

 

 

La Dirigente Scolastica

prof.ssa Maria Silanos