Navigazione veloce
Home > Presentazione

Presentazione

La  biblioteca del Liceo  “Paolo  Candiani” ha una storia lunga. Un po’ “nomade” (ha avuto negli anni almeno tre sedi diverse), a volte dispersa (quando la nostra scuola non aveva ancora un’unica sede), ma pur sempre vitale e culturalmente attiva. Oltre alle varie iniziative e alla gestione del materiale ha offerto negli anni ad allievi e docenti la possibilità di una pausa nel silenzio, in un ambiente favorevole allo studio e alla concentrazione e, salvo inconvenienti, confortevole. Ne sono una testimonianza le numerose  presenze  soprattutto di alunni  che , nonostante qualche difficoltà a rispettare le regole, sembrano gradire l’utilizzo delle postazioni di lettura anche prima dell’inizio delle lezioni e perfino dopo. Ci teniamo a dire che tutti sono benvenuti, docenti e alunni, soprattutto per fare ricerche o approfondimenti o anche solo per riempire un’ora buca.  La nostra è soprattutto una biblioteca d’arte, con una buona disponibilità di testi di archeologia, storia dell’arte, pittura, scultura, architettura, ma non mancano romanzi, testi di storia e altri generi. Esiste anche una piccola dotazione di testi di teatro e musica, che speriamo di poter ingrandire, con l’intenzione di fare della nostra biblioteca una biblioteca specializzata in arte musica e spettacolo. In questi mesi qualche disagio è dovuto ai “lavori in corso” per selezionare e catalogare una grande quantità di libri regalati alla scuola, per questo motivo non tutti gli spazi sono accessibili, Qualche informazione aggiuntiva, soprattutto per gli alunni delle classi prime: per richieste di prestito è indispensabile fare riferimento ai docenti secondo l’orario esposto all’ingresso, i libri si possono tenere quindici giorni, con la possibilità di rinnovo secondo le esigenze. Va ricordato anche che il regolamento vieta di di consumare cibi e bevande negli ambienti della biblioteca  e che per esigenze diverse (ricerche o fotocopie) è sempre meglio contattare gli addetti qualche giorno prima.